Ti trasferirai in una casa in cui è stata disdetta la fornitura e disalimentato il contatore?
La tua nuova casa è di nuova costruzione e il contatore, istallato, deve essere ancora attivato?
Idea Energia può occuparsi del subentro (la riattivazione del contatore) o della prima attivazione con fornitura luce.

A seguire troverai tutti i dettagli necessari per effettuare la richiesta oltre che le tempistiche richieste dall’operazione e i costi.

COME RICHIEDERE IL SUBENTRO O LA PRIMA ATTIVAZIONE DEL CONTATORE?

Puoi tranquillamente richiedere il servizio di posa in opera e attivazione del contatore della luce direttamente a Idea Energia, sottoscrivendo un contratto di fornitura con queste modalità:

  • Online, compilando la richiesta direttamente a fondo pagina e cliccando su “Richiedi Subentro o nuovo Allaccio” e verrai ricontattato da un nostro consulente.
  • Di persona, recandoti in uno dei nostri Idea Point
  • Al numero verde 800608772;
  • Al numero fisso: 02 94756176;
  • Via email al indirizzo servizioclienti@ideaenergia.it

Idea Energia si incaricherà di espletare l’iter burocratico e tecnico per attivare la tua fornitura.

COME FUNZIONA LA PROCEDURA DI SUBENTRO O LA PRIMA ATTIVAZIONE DEL CONTATORE DELLA LUCE?

1

Richiesta

A contratto stipulato, Idea Energia si occuperà di inoltrare la richiesta alla società di distribuzione elettrica della tua zona entro 2 giorni lavorativi.

2

Attivazione

Appena ricevuta la documentazione necessaria, il tecnico della società di distribuzione riattiverà il contatore disalimentato o attiverà per la prima volta il nuovo contatore.

Questi tipi di intervento nella maggior parte dei casi vengono eseguiti a distanza, senza che sia necessaria la presenza fisica del tecnico a casa. Solo nel caso in cui si rendesse necessario un intervento a domicilio, verrai contattato per fissare un appuntamento.

QUALE E’ LA DOCUMENTAZIONE DA FORNIRE PER IL SUBENTRO O LA PRIMA ATTIVAZIONE DEL CONTATORE DELLA LUCE?

Oltre al contratto, la documentazione richiesta per un subentro o una prima attivazione contempla:

  • Modulo di Richiesta di Subentro
  • Visura Catastale oppure Dichiarazione Sostitutiva in Autocertificazione

QUANTO TEMPO RICHIEDE IL SUBENTRO O LA PRIMA ATTIVAZIONE DEL CONTATORE DELLA LUCE?

La società di distribuzione deve posare in opera e attivare il contatore entro 7 giorni lavorativi dal momento in cui Idea Energia inoltrerà la tua richiesta.

QUANTO COSTA IL SUBENTRO O LA PRIMA ATTIVAZIONE DEL CONTATORE DELLA LUCE?

Contributo di attivazione

Spese del distributore per il contributo attivazione pari a €25,81 iva esclusa (anno 2020)

Costi amministrativi di Idea Energia pari a €40,00 IVA